Author avatar

Jaiden James

EDITOR STYLE

Febbraio

16/2016

CONDIVIDI

london collections mens, day in the life, trey tatlor, fashion writer, primark, fashion week, london, mens fashion week

Un giorno con Trey Taylor

Diamo uno sguardo alla settimana della moda maschile con il giornalista di Dazed & Confused, Trey Taylor

Di origini canadesi, Trey Taylor vive a Londra dove scrive per diversi magazine come The Atlantic, The Independent, GQ, V, Interview, i-D e AnOther, dando il suo contributo anche alla rivista culturale Dazed & Confused, in cui Taylor lavora come film editor. Abbiamo incontrato Trey alla London Collections Men, la celebrazione dell'abbigliamento maschile che si tiene ogni due anni a Londra, e abbiamo cercato di capire cosa pensa di moda e stile. 


london collection mens, un giorno con, trey tatlor, fashion writer, primark, settimana della moda, londra, settimana della moda uomo Fotografie di: Holly McGlynn

Per Taylor è difficile scegliere una sola icona di stile, ma se proprio deve, la scelta cade su Harry Styles dei One Direction. "Sta molto bene con quel look androgino. Mi piacciono le camicie aperte e il modo in cui combina gli stilisti, sia emergenti che affermati, per lanciare un messaggio positivo". Taylor ha accennato anche alla band Garage Punk dei Dolphin Project per il modo in cui mettono insieme indumenti presi qua e là: "quei due sì che sanno come comprare nei negozi dell'usato!"


Taylor descrive il suo modo di vestire come "molto minimal, stile scandinavo". Preferisce linee pulite e tagli netti, indumenti che non urlano ma sussurrano, che vengono apprezzati per i dettagli. 

london collection mens, un giorno con, trey tatlor, fashion writer, primark, settimana della moda, londra, settimana della moda uomo
london collection mens, un giorno con, trey tatlor, fashion writer, primark, settimana della moda, londra, settimana della moda uomo

Taylor è affascinato da abiti dalle "linee prevedibili ma in tessuti originali come spugna, nylon e neoprene." Taylor adora aggiungere un tocco personale ai suoi outfit infilando gli indumenti uno dentro l'altro. "Per ora mi piace un sacco la camicia infilata dentro i pantaloni o i jeans e indosso sempre una cintura. Mi piacciono i look dove è la cintura protagonista".


london collection mens, un giorno con, trey tatlor, fashion writer, primark, settimana della moda, londra, settimana della moda uomo
london collection mens, un giorno con, trey tatlor, fashion writer, primark, settimana della moda, londra, settimana della moda uomo
london collection mens, un giorno con, trey tatlor, fashion writer, primark, settimana della moda, londra, settimana della moda uomo

Secondo lui la selezione di pantaloni di Primark è interessante ed eclettica. "Mi è piaciuto molto che ci fosse una scelta piuttosto varia, dai modelli in lana a quelli stretti alla caviglia". Ha anche apprezzato l'assortimento dei capi essenziali proposti: "Primark è fantastico per i capi basic come i calzini e le T-shirt a tinta unita". Consiglia vivamente anche la giacca sportiva trasparente traslucida in nylon, un pezzo forte della nostra collezione primaverile. "Mi piacciano le giacche sportive trasparenti, fanno molto Health Goth". Ma non è stato solo l'abbigliamento ad attirare la sua attenzione. "La candela Bamboo and Jasmine ha un profumo buonissimo!"


Taylor è di larghe vedute quando si parla della divisione tra l'alta moda e quella a portata di tutti. "Si trovano cose brutte o fatte male a qualsiasi prezzo quindi non voglio avere pregiudizi, il mio armadio è molto democratico!" Il consiglio migliore che ha in fatto di abbigliamento è "Vestite prima il sopra e poi il sotto: concentratevi sugli indumenti da esterno come cappotti e scarpe, d'altronde sono loro a dare la prima impressione.  Un brutto cappotto fa schifo quanto l'alito cattivo!


london collection mens, un giorno con, trey tatlor, fashion writer, primark, settimana della moda, londra, settimana della moda uomo

3 consigli per affrontare la London Collection Men?


1. Un caricabatterie USB Primark


2. Scarpe comode

 

3. Un buon libro per evitare chiacchiere inutili


Cinque domande per Trey...


1. Come sei diventato fashion writer? Sono cresciuto in una piccola città. Lì ho cominciato a intervistare le persone che ammiravo per il mio blog. Era l'unico modo per condividere le mie idee e scoprire come fossero riusciti ad avere successo, e cercare di fare altrettanto.

 

2. Qual è il consiglio migliore che ti è stato dato riguardo la tua carriera e che consiglio daresti tu ai giornalisti di stile e cultura in erba? Il consiglio migliore me l'ha dato Shia Lebouf, mi ha detto "fallo e basta!" e anche "ieri, avevi detto domani". Cerco sempre di tenerlo a mente.

 

3. Hai intervistato diversi personaggi, dalle star del cinema alle figure influenti nel campo della moda, chi è rimasto tra i più memorabili e perché? Se parliamo di memorabile, allora direi il fotografo William Klein, figura influente nel campo della moda. È stata la mia intervista più difficile. L'ho chiamato di mia iniziativa e quando finalmente siamo riusciti a fare l'intervista, parecchi mesi e telefonate dopo, voleva che gli spiegassi il perché di ogni domanda. Poi ne ho fatta una in particolare, e lì si è aperto e mi ha raccontato tutta la sua vita, sono stato ad ascoltare per almeno un'ora.


4. Hai scritto per diverse riviste, quale è stata la tua preferita? E c'è stato un avvenimento in particolare che ha segnato la tua carriera? Un momento importante della mia carriera è stato vedere il mio nome su Vogue. Il posto in cui mi è piaciuto lavorare di più è stato Dazed, mi hanno dato lo spazio per crescere e mettere alla prova le mie idee.  Anche scrivere per Interview è stato grandioso, sono cresciuto leggendolo e sono fissato con Andy Warhol.

 

5. Qual è la tua città preferita e perché? Sandpoint nell'Idaho. È dove è cresciuto David Lynch e si affaccia su un lago, vado in campeggio lì ogni anno.




london collection mens, un giorno con, trey tatlor, fashion writer, primark, settimana della moda, londra, settimana della moda uomo



Ecco come ricreare il look nel tuo paese...

Author avatar

Jaiden James

EDITOR STYLE

Febbraio

16/2016

CONDIVIDI

london collections mens, day in the life, trey tatlor, fashion writer, primark, fashion week, london, mens fashion week
  • Numero massimo di preferiti raggiunto, effettua l'accesso per aggiungerne ancora

Bello!

Hai aggiunto il primo articolo ai preferiti.
Puoi visualizzarli in qualsiasi momento facendo clic qui.

È il momento di aggiornarsi?

Primark.com supporta i browser più recenti, compresi Chrome, Firefox e Safari. Assicurati di aver scaricato la versione più recente per ottenere il meglio dal sito Primark.com