Post precedente Avanti

La guida utile per lavorare da casa

Nelle prossime settimane, per via dell'auto isolamento, molti di noi lavoreranno da casa, il che potrebbe sembrare il sogno di tutti gli introversi. Per quelli di voi che invece temono di soffrire presto di claustrofobia, ecco i nostri consigli per restare sani, mentalmente e fisicamente, ed essere produttivi al massimo durante questo periodo.

alt=

Cosa fare

Prendere una boccata di aria fresca
Che si tratti di aprire una finestra o godersi un pranzo in giardino, prenditi un po' di tempo per svuotare la mente e cambiare visuale.

Mantenere i contatti
Una delle cose migliori di avere dei colleghi è condividere idee e farsi una chiacchierata sulle ultime notizie, quindi perché non prendere il telefono e chiamare gli amici e la famiglia per fare due chiacchiere durante la giornata? Passa dagli incontri faccia a faccia alle videochiamate e crea un gruppo dei colleghi su WhatsApp per comunicare in fretta.

Fare esercizio
Segui un allenamento su YouTube, fai yoga oppure muoviti al ritmo delle tue canzoni preferite. Muoversi è importante, specialmente quando non puoi spostarti per andare al lavoro, camminare verso la sala riunioni o passeggiare per la città nella pausa pranzo. Sfrutta questo tempo per allentare lo stress e rinvigorire la mente.

Ascoltare la musica
Mentre lavori al computer goditi qualche bel brano. Ascolta la radio oppure se preferisci sentire qualcuno che parla ascolta quei podcast che gli amici ti consigliano da tempo.

Fare una pausa pranzo
È facile lasciarsi prendere dal lavoro, specialmente quando non ci sono in giro colleghi con cui pranzare. Prenderti un'ora piena di pausa pranzo lontano dalla scrivania ti consentirà di ritrovare la concentrazione e migliorare l'efficienza per il resto della giornata.

Cosa evitare

Lavorare a letto
Per quanto possa sembrare invitante restare avvolti tra le coperte circondati da morbidi cuscini, è importante che il letto resti un rifugio in cui dormire. È fondamentale assegnare a ogni stanza funzioni diverse per il massimo della produttività e del relax.

Accendere la TV e lasciarla in sottofondo
Ascoltare la musica o un podcast è una buona soluzione per intrattenersi quando si lavora a distanza, ma tenere la TV accesa richiede troppa attenzione. Piuttosto, lasciati le serie Netflix che non vedi l'ora di guardare come ricompensa alla fine della giornata.

Restare in pigiama
Fidati, lo sappiamo. Anche per noi il pigiama è il nostro migliore amico. Ma indossare dei vestiti comodi ti aiuterà a entrare nel mood lavorativo. Lascia che il tuo pigiama resti una coccola della sera.

Farsi distrarre dai piatti sporchi
Una delle gioie di lavorare da casa è poter tenere sotto controllo le faccende domestiche. Non è necessario sbrigarle in fretta la sera, puoi fare il bucato in pieno giorno e stendere i vestiti al sole: bastano piccoli gesti! Potresti però farti distrarre dalle faccende giornaliere anche quando le scadenze sono più imminenti, quindi ti consigliamo di dividerle nel corso della giornata. Perché per esempio non farle dopo la colazione e prima di pranzo?

Passare troppo tempo al telefono
Limita l'utilizzo del telefono durante la giornata tenendolo in un'altra stanza. Quel meme virale sarà ancora lì ad aspettarti anche più tardi. Se hai bisogno del telefono per non perdere dei messaggi importanti, disattiva tutte le notifiche non indispensabili!

Per maggiori suggerimenti su come praticare la mindfulness, Sally Lovett, fondatrice di Stretching the City, ha condiviso i suoi consigli su come azzerare lo stress e ritrovare la concentrazione anche nella frenesia quotidiana.

Post precedente Avanti