Post precedente Avanti

Come reinventare il tuo guardaroba

Se era tua abitudine passare weekend e pause pranzo facendo shopping e setacciando gli scaffali dei negozi, ti mancherà sicuramente l'emozione di trovare quell'articolo davvero imperdibile. Ecco perché può essere il momento perfetto per riscoprire e riorganizzare il tuo guardaroba, lasciandoti sorprendere da alcuni dei tuoi vecchi modelli preferiti. Segui la nostra guida qui di seguito e trascorri un pomeriggio di shopping in autoisolamento e reinventando il tuo stesso guardaroba.

alt=

Divide et impera

Il primo passo è ripartire da zero: svuota armadi, armadietti e cassetti e ammucchia tutto sul letto o sul pavimento per vedere di cosa disponi. Raggruppa i capi per categorie (top, pantaloni, abiti ecc.) e metti da parte quelli che non sono della tua taglia o che non hai mai indossato.

Ritorno al basic

T-shirt essenziali, jeans, pantaloni e gonne in colori neutri che si abbinano_praticamente_ a tutto sono i capi base di qualsiasi guardaroba capsule: raggruppali in una sezione ben visibile dell'armadio per averli sempre a portata di mano. Se la tua attività professionale richiede un codice di abbigliamento rigoroso, assegna una sezione anche ai tuoi outfit da lavoro. Colloca i capi più adatti alle occasioni speciali e che usi con meno frequenza sul fondo dell'armadio.

Tesori nascosti

A chi non è mai capitato di acquistare capi che sembravano indispensabili, ma che poi sono finiti per rimanere nascosti e dimenticati nell'armadio, senza mai essere stati indossati? Beh, ora è arrivato il momento di provarli e di indossarli con un tocco di stile in più. Approfitta di questo periodo per sfoggiare look più audaci in casa e decidere se potrai indossarli anche fuori!

Rammenda, rivendi e ricicla

Alcuni dei tuoi capi più cari avranno sicuramente bisogno di cure. Se non ha mai trovato il tempo di sostituire il bottone mancante della tua cara, vecchia giacca, questa è l'occasione perfetta per imparare come farlo. Puoi anche dare una seconda vita ai tuoi vecchi jeans, rifinendoli con orli al vivo o trasformandoli in un paio di shorts. E se hai cumuli di vestiti che non indosserai mai, valuta se donarli o riciclarli, cercando magari di rivendere quelli più costosi.

Abbinamenti super

Gli outfit che più indossiamo sono spesso quelli che abbiamo già messo alla prova; quelli più comodi, più semplici da creare e che hanno ricevuto il maggior numero di apprezzamenti. Ora, però, è il momento di provare combinazioni diverse e creare nuovi abbinamenti. Hai mai provato a indossare una gonna longuette con un maglione? Possiedi un abito oversize che non sai come abbinare? Indossalo con una cintura e scopri se sta meglio con tacchi o senza. Ricorda di fare una foto ai tuoi outfit preferiti per non dimenticarli.

Nuovi accostamenti cromatici

Dimentica le antiquate regole cromatiche di cui hai sentito parlare: il mondo della moda contemporaneo accetta praticamente qualsiasi combinazione. Prova a creare un elegante total look monocromatico selezionando indumenti in tonalità uguali o simili e indossandoli insieme. E siccome un altro ottimo accostamento è di solito combinare colori sgargianti a contrasto, perché non abbinare una camicetta verde smeraldo a una gonna fucsia plissettata? Sfrutta il tuo tempo libero per sperimentare con ciò che già possiedi.

alt=
Jodie Spragg
Style Editor
01/04/2020
Post precedente Avanti