Primark onora il suo impegno di garantire un indennizzo a lungo termine alle vittime del Rana Plaza

17 marzo 2014

  • Iniziato il pagamento di 9 milioni di dollari per l'indennizzo a lungo termine ai lavoratori della catena di fornitura di Primark.
  • Versato un altro milione di dollari ai lavoratori che non facevano parte della catena di fornitura di Primark, portando gli aiuti totali ai lavoratori non Primark a circa 3 milioni di dollari.
  • Questo porta gli aiuti e i pagamenti totali a 12 milioni di dollari.

Primark oggi ha annunciato che inizierà il pagamento dell'indennizzo a lungo termine ai 580 lavoratori (o ai loro famigliari a carico) del fornitore di Primark, la New Wave Bottoms (che occupava il secondo piano dell'edificio di otto piani), deceduti o rimasti feriti nel crollo dell'edificio Rana Plaza, in Bangladesh. Il pagamento, per un importo pari a circa 9 milioni di dollari, sarà eseguito interamente in contanti direttamente da Primark. I versamenti inizieranno il 17 marzo.

Oggi Primark ha inoltre annunciato il pagamento di un ulteriore milione di dollari ai lavoratori della catena di fornitura della concorrenza, che sarà eseguito a favore del Rana Plaza Donors Trust Fund, il Fondo Fiduciario presieduto dall'Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) per la successiva distribuzione. Questo va ad aggiungersi ai circa 2 milioni di dollari che 2 Primark ha già distribuito a questi lavoratori o alle loro famiglie.

Questo porta a circa 12 milioni di dollari il totale dell'indennizzo pagato da Primark alle vittime del Rana Plaza.

In seguito a una riunione molto costruttiva con i rappresentanti della ILO, tenutasi a Ginevra la settimana scorsa, ai fini del riconoscimento Primark sta eseguendo gli indennizzi a lungo termine come forma di risarcimento sotto l'egida del Comitato di coordinamento del Rana Plaza Arrangement.

Nel periodo immediatamente successivo al crollo del Rana Plaza, Primark ha promesso che avrebbe fatto fronte a tutte le sue responsabilità e avrebbe versato un indennizzo a lungo termine ai lavoratori, o ai loro famigliari a carico, che lavoravano per la New Wave Bottoms. Per undici mesi Primark ha lavorato assiduamente con i partner locali del Bangladesh per definire un approccio rigoroso e sostenibile al processo di indennizzo. Per tutto il periodo, inoltre, ha mantenuto stretto contatti con la ILO. I versamenti alle vittime sono stati eseguiti dalle banche BRAC e Bkash, il meccanismo usato per la distribuzione di assistenza finanziaria di breve termine.

Il programma di Primark ha incluso valutazioni mediche e di vulnerabilità, e i versamenti ai feriti sono stati eseguiti alla luce di queste perizie mediche, condotte con il supporto dell'Istituto per gli studi di vulnerabilità e la gestione dei disastri dell'Università di Dacca, la Facoltà di Medicina dell'Università di Dacca, i medici del Complejo Hospitalario Universitario Juan Canalejo (La Coruna, Spangna), l'Associazione nazionale delle donne avvocato del Bangladesh e Naripokkho, la ONG che collabora con Primark all'implementazione del progetto. Primark desidera ringraziare tutte le istituzioni sopra elencate per il sostegno offerto durante un periodo così lungo.

I pagamenti saranno eseguiti in base all'impatto delle lesioni e al livello di disabilità causato dal crollo, e nel caso dei famigliari a carico del deceduto e dei lavoratori dispersi, in base a stime attuariali dei mancati guadagni. Primark cerca inoltre di affrontare le complesse questioni correlate alla vulnerabilità dei destinatari degli indennizzi e della loro capacità di controllare e gestire grosse somme di denaro. Questo lavoro viene svolto dall'Associazione nazionale delle donne avvocato del Bangladesh e da Naripokkho che offriranno, e gestiranno per conto di Primark, assistenza diretta e sostegno costante a vittime e beneficiari vulnerabili.

Primark ha deciso di iniziare subito i pagamenti per garantire che i lavoratori della New Wave Bottom, e i loro famigliari a carico, ricevano gli indennizzi totali entro 12 mesi. Non dovrebbero essere necessari ulteriori pagamenti per i lavoratori della New Wave Bottoms. Quanto versato da Primark va ad aggiungersi all'assistenza di breve termine offerta da Primark a tutti gli altri lavoratori del Rana Plaza.

Se ci sono lavoratori di New Wave Bottons aventi diritto al risarcimento che non ne hanno ancora fatto richiesta a Primark, qualunque sia la ragione, Primark conferma la sua intenzione di lasciare aperti sia il programma di assistenza a breve termine sia l'indennizzo a lungo termine.

Un portavoce di Primark ha affermato:

“Oggi Primark annuncia che pagherà complessivamente 12 milioni di dollari come risarcimento per il crollo dell'edificio Rana Plaza, in Bangladesh. Entro una settimana dal crollo Primark si era impegnata a versare il prima possibile un indennizzo a lungo termine ai lavoratori del fornitore di Primark, la New Wave Bottoms. Da allora stiamo lavorando per consentire l'esecuzione dei pagamenti.

Ora che il primo anniversario del Rana Plaza si avvicina rapidamente, siamo decisi a far fronte alle nostre responsabilità verso i lavoratori della nostra catena di fornitura. Pertanto, siamo lieti di poter accelerare il processo di pagamento.

Primark ha inoltre fatto il possibile per ridurre al minimo le difficoltà causate dai tempi necessari affinché gli indennizzi a lungo termine raggiungessero tutte le vittime. Per questo ha predisposto un'assistenza finanziaria di breve termine, equivalente a nove mesi di salario, offerta a tutti i 3.600 lavoratori del Rana Plaza, la maggior parte dei quali erano donne che producevano vestiti per la concorrenza. Oggi Primark ha anche annunciato il versamento di un altro milione di dollari al Rana Plaza Donors Trust Fund.

Primark affianca la ILO nel suo tentativo di sollecitare tutti gli altri rivenditori che si rifornivano dal Rana Plaza a elargire donazioni al Trust Fund, così che possa risarcire totalmente le vittime rimanenti.”

Per maggiori informazioni si invita a consultare il sito www.primark-bangladesh.com.

  • Numero massimo di preferiti raggiunto, effettua l'accesso per aggiungerne ancora

Bello!

Hai aggiunto il primo articolo ai preferiti.
Puoi visualizzarli in qualsiasi momento facendo clic qui.

È il momento di aggiornarsi?

Primark.com supporta i browser più recenti, compresi Chrome, Firefox e Safari. Assicurati di aver scaricato la versione più recente per ottenere il meglio dal sito Primark.com