Primark annuncia il sostegno finanziario di breve termine

21 maggio 2013

Primark offrirà un sostegno finanziario di breve termine alle vittime del Rana Plaza. Oggi la società ha annunciato che intraprenderà un'azione unilaterale per cercare di alleviare nell'immediato le sofferenze delle vittime del crollo dell'edificio Rana Plaza.

La società sa che il settore dell'abbigliamento impiegherà del tempo per studiare un meccanismo di indennizzo a lungo termine promesso da alcuni marchi.

Pertanto, la società ha annunciato le misure seguenti:

In primo luogo, Primark offrirà un sostegno finanziario di breve termine a tutti i lavoratori dell'edificio e/o alle loro famiglie e ai figli a carico.

Il sostegno durerà sei settimane e dovrebbe garantire a tutti i dipendenti e ai loro famigliari (inclusi quelli che lavoravano in stabilimenti che rifornivano gli altri circa 20 marchi internazionali) ricevano assistenza finanziaria in attesa del sostegno a lungo termine.

I dettagli sulle modalità della prestazione di questa assistenza provvisoria saranno definiti con urgenza. Questi pagamenti ex-gratia saranno eseguiti senza alcuna detrazione, in modo trasparente, a titolo di un risarcimento formale che Primark pagherà a tempo debito ai dipendenti dei suoi fornitori. Speriamo di poter iniziare questi pagamenti entro sette giorni.

In secondo luogo, la società sta continuando a lavorare il più velocemente possibile alla definizione di un pacchetto di indennizzi a lungo termine adeguati per i dipendenti che lavoravano nella fabbrica del suo fornitore.

La società non è ancora riuscita a ottenere un elenco affidabile delle persone che lavoravano nella fabbrica che riforniva Primark al momento del crollo dell'edificio. Naturalmente l'elenco è essenziale per poter eseguire gli indennizzi a lungo termine.

Inoltre, questo sostegno di lunga durata deve essere fornito in modo sicuro, così che i destinatari vulnerabili e i loro interessi siano tutelati.

La società ha incaricato alcuni consulenti esperti del settore di implementare un programma adeguato. A questo scopo, Primark è in contatto con i dirigenti della ILO e di altre parti qualificate per garantire che venga usato un meccanismo di risarcimento idoneo.

Non è un compito semplice né immediato, ma la società sta cercando di promuovere il programma il più rapidamente possibile.

In terzo luogo, la società prosegue con il suo programma di aiuti alimentari, che attualmente ogni settimana fornisce razioni alimentari a circa 1.000 famiglie, nel tentativo di portare un sollievo immediato quando è possibile.

Infine, la società fornirà maggiori informazioni su tutte queste iniziative non appena sarà possibile.

Un portavoce ha affermato:

“Primark è stato il primo marchio ad ammettere che i suoi fornitori si trovavano nel complesso del Rana Plaza, ed per prima ha assunto l'impegno di pagare un indennizzo ai lavoratori coinvolti e ai loro famigliari. E ancora, nel Regno Unito Primark è stata la prima a sottoscrivere l'Accord on building and fire safety.

Ora la società ha deciso di estendere gli aiuti ai lavoratori che producevano vestiti per i marchi concorrenti, e sta cercando di definire nel più breve tempo possibile uno schema di assistenza sicura a lungo termine per i lavoratori della fabbrica del suo fornitore.

La società ha ripetutamente affermato che farà fronte a tutte le sue responsabilità in questa situazione.”

Peter McAllister, Direttore dell'Ethical Trading Initiative, ha dichiarato:

“Primark sta facendo la cosa giusta, offrendo sostegno immediato alle vittime del disastro del Rana Plaza e alle loro famiglie. Siamo lieti che la società abbia confermato il suo impegno di offrire un indennizzo e un supporto a lungo termine, secondo un programma che sta elaborando insieme ai rappresentanti dei lavoratori. Apprezziamo i suoi sforzi e invitiamo gli altri marchi che si rifornivano dal Rana Plaza a seguire il suo esempio.”

  • Numero massimo di preferiti raggiunto, effettua l'accesso per aggiungerne ancora

Bello!

Hai aggiunto il primo articolo ai preferiti.
Puoi visualizzarli in qualsiasi momento facendo clic qui.

È il momento di aggiornarsi?

Primark.com supporta i browser più recenti, compresi Chrome, Firefox e Safari. Assicurati di aver scaricato la versione più recente per ottenere il meglio dal sito Primark.com