Prev Post Next Post

Ultime notizie: Stacey ci parla di stile, sostenibilità e social media

Dopo l'incredibile successo della sua prima collezione con Primark, abbiamo deciso di incontrarci di nuovo con Stacey Solomon, celebrità di grande successo della televisione britannica, in occasione del lancio della sua seconda linea di abbigliamento realizzata insieme a noi. Continua a leggere per scoprire quali sono i suoi capi preferiti della collezione, che cosa pensa dell'abbigliamento sostenibile e quali sono i suoi trucchi segreti per prendersi cura di sé...

Stacey Solomon

Dopo aver raggiunto la fama partecipando alla versione britannica di X Factor, Stacey ha conquistato il piccolo schermo vincendo il reality show I’m a Celebrity e guadagnandosi l'ambitissimo ruolo di commentatrice nel talk show britannico Loose Women, oltre ad aver presentato numerosi eventi e trasmissioni. Ammirata da numerosissimi fan per il suo atteggiamento umile e la sua grande autenticità sui social network, durante la nostra intervista Stacey ha portato una piacevole ventata d'aria fresca sul set del suo servizio fotografico per Primark.

"È bellissimo tornare qui", esclama con gioia. "Collaborare alla campagna dell'anno scorso è stato un vero e proprio sogno divenuto realtà. Quindi, quando Primark mi ha chiesto di farlo di nuovo, non potevo crederci dalla felicità. Immagina l'emozione di passare davanti a un negozio in cui hai fatto acquisti per tutta la vita e vedere in vetrina la tua foto e gli abiti disegnati da te! È una sensazione impagabile!"

Non avendo più avuto occasione di intervistare Stacey dopo l'anno scorso, eravamo curiosissimi di sapere come fosse andata questa nuova collaborazione. "La prima volta ero talmente entusiasta che ho finito per strafare: volevo semplicemente includere qualsiasi cosa mi passasse per la testa! Brillantini, arcobaleni... Volevo metterci davvero di tutto", racconta scherzando. "Stavolta, invece, ho voluto scegliere un filo conduttore. Ho cercato di creare una collezione che avesse un tema centrale. Tutti gli articoli si possono abbinare facilmente l'uno all'altro, per creare una miriade di look diversi".

Stacey si impegna da sempre a diffondere messaggi di positività e accettazione del proprio corpo. Per cui ci sono certamente dei valori fondamentali che le stavano particolarmente a cuore durante la realizzazione della collezione. "Per me la comodità è alla base di tutto. Il mio obiettivo era quello di aiutare ogni donna a sentirsi non solo bella ma anche a proprio agio. Se dovessi descriverla in una sola frase, direi che si tratta di una collezione fatta per essere indossata ogni giorno, da chiunque e in qualsiasi occasione. È proprio questo che adoro di più! Ho l'impressione che alcuni brand abbiano in mente soltanto un modello preciso di donna, lasciando fuori chiunque non rispecchi il loro standard. Ma Primark è sempre stato diverso. Per me è davvero importante che l'abbigliamento sia accessibile a tutti. Da Primark, infatti, tutti i clienti sono benvenuti. A chiunque è concesso di stare al passo con le ultime tendenze, per giunta a prezzi accessibili!"

"Non potrò fare a meno di indossarli ogni giorno", afferma indicando la T-shirt e la felpa della sua collezione, entrambe decorate con la scritta "mother". Essendo lei stessa madre di tre figli, Stacey ammette che il pensiero che la gente possa acquistare i capi realizzati da lei per regalarli alla propria mamma la fa uscire di testa ("dalla felicità", spiega scherzando). "Essere madre costituisce una parte fondamentale della mia vita, così come di quella di tante altre donne al mondo. Perché non abbracciare a pieno il nostro essere mamma? So che purtroppo non tutti possono capire che cosa significhi. Per me, questa T-shirt e questa felpa sono davvero speciali e spero che là fuori ci siano tante altre mamme altrettanto orgogliose di mostrare al mondo chi sono."

Un capo particolarmente amato da Stacey sono il paio di stivaletti bianchi che ha scelto di indossare per l'intervista: "Ma quanto è difficile trovare in giro degli stivaletti bianchi? Questi sono dell'altezza perfetta e hanno un tacco ultra spesso. Io i tacchi a spillo non li so assolutamente portare!" Un altro capo che adora sono i jeans della collezione. "Stavolta ho optato per un modello skinny a vita alta con l'orlo sfilacciato. Si abbinano proprio a tutto!"

Parlando di denim, Stacey si è ben informata riguardo al nostro impegno in materia di sostenibilità. "Adoro i jeans in cotone sostenibile, tant'è che ne possiedo due paia", ci racconta. "Prima di cominciare a lavorare con Primark ho voluto partecipare a diversi incontri per saperne di più sul suo codice etico. Sono rimasta colpita e piacevolmente sorpresa da ciò che ho scoperto. Il team che si occupa di codice etico e ambiente è davvero straordinario. È stata un'esperienza super interessante! Mi hanno spiegato da dove provengono i materiali utilizzati da Primark, quali sono le condizioni di lavoro dei dipendenti, come vengono confezionati i prodotti e tanto altro ancora. Credo che ognuno di noi debba comprendere che è possibile fare acquisti in un'ottica sostenibile e che, così facendo, anche i vari brand si impegneranno ad agire sempre di più nel rispetto dell'ambiente.

"Dovrei fare la modella per Victoria's Secret", scherza Stacey parlando di aspetto fisico e positività. "Non sarebbe bello vedere un po' più di varietà? Scherzavo, naturalmente, non sono una modella... Ma di certo non sono qui a disperarmi per questo". I suoi milioni di fan la adorano proprio per l'immagine autentica e trasparente che dà della sua vita quotidiana. Ma come fa Stacey a mantenere sempre un atteggiamento positivo, anche dopo la recente nascita di Rex, l'ultimo arrivato dei suoi tre figli? "Ci vuole un impegno costante e consapevole. Ti assicuro che anche a me capita di provare sensazioni negative, almeno una volta al giorno. In quei momenti mi fermo un attimo a pensare e mi rendo conto di quanto sia incredibilmente fortunata a essere in piena salute. E funziona! Dopotutto, il mio corpo mi ha permesso addirittura di dare alla luce tre bellissimi bambini. Non è forse una fortuna immensa?! Preferisco ringraziare il mio corpo per tutto ciò che mi permette di fare, anziché mortificarmi perché non corrispondo a un certo modello estetico".

Ma essendo mamma e lavoratrice a tempo pieno, come fa Stacey a destreggiarsi fra il lavoro e la vita privata? "Non ce la farei mai senza Joe e la mia famiglia. Ho la fortuna di avere due genitori fantastici che mi danno una mano. Anche Joe fa un lavoro molto simile al mio", racconta Stacey, parlando del compagno Joe Swash, presentatore televisivo con cui ha una storia da più di tre anni. "È un padre fantastico e un grande esempio positivo per i ragazzi. Sono proprio fortunata ad averlo al mio fianco. Un altro aspetto importante è saper dire di no. Bisogna saper prendere decisioni drastiche senza perdere di vista i propri obiettivi, ma ricordandosi sempre che i figli vengono al primo posto. Raggiungere l'equilibrio perfetto, però, è un'utopia. Nessuno ci riesce del tutto".

stacey-interview-image

Quando Stacey Solomon è rimasta incinta del suo primogenito Zachary, la star della televisione britannica aveva solo 17 anni e i social network erano un fenomeno relativamente recente. Ma che cos'è cambiato da allora? "Ricordo che quando ero incinta di Zach mi sentivo spesso sola e inutile. Oggi, invece, i social network ci consentono di condividere le nostre esperienze proprio come se fossimo tutti parte di una grande comunità, facendoci sentire molto meglio anche con noi stessi. Spesso i miei fan mi ringraziano perché condivido la mia vita in modo molto trasparente sui social. Ma in realtà sono io a dover ringraziare loro: ogni volta che parlo del mio stato d'animo, c'è sempre qualcuno pronto a rassicurarmi e darmi consigli. Allo stesso tempo, però, avere una piattaforma in grado di influenzare così tante persone è senz'altro una grande responsabilità. Ho sempre paura di fare una mossa sbagliata. Mi sento un po' come in quei programmi televisivi che cominciano con la fatidica frase: 'Non provateci a casa!'"

Vi siete mai chiesti che cosa piaccia fare a Stacey quando ha voglia di concedersi un po' di tempo per se stessa? Noi gliel'abbiamo domandato: "Il più delle volte è già tanto se riesco a concedermi qualche minuto in più in bagno", confessa ridendo. "Mi piacciono i libri... anche se raramente riesco a leggere più di una pagina. Altre volte, se riesco a concedermelo, mi trattengo cinque minuti in più sotto la doccia. Il segreto è sapersi prendere qualche momento in solitudine per pensare, fare un respiro profondo e ricordare a noi stessi chi siamo, restando con i piedi per terra".

Quali saranno i programmi di Stacey per il futuro? "Oddio, non so", esclama, "che ansia! Ogni volta che me lo chiedono non so mai che cosa rispondere... Non ne ho idea, nessun programma in particolare, vado solo avanti".

Qualche speranza di vederla collaborare a una collezione di abbigliamento per bambini con Primark in un futuro non troppo lontano? "Oh wow, sarebbe un sogno! Ne abbiamo parlato, ma bisogna ancora vedere come si svilupperanno le cose. Di sicuro mi piacerebbe un sacco, perché adoro le collezioni per bambini di Primark. Ma ci sono anche tante altre possibilità nuove ed emozionanti". Non è un segreto che Stacey adori abbinare il proprio look a quello del suo piccolo di casa, Rex. Chissà che magari non nasca anche una collezione per neonati, vista l'occasione. O no? "Oddio, sarebbe fantastico", sorride, "io ADORO vestirmi uguale a Rex!"

Prev Post Next Post
Jodie Spragg
Jodie Spragg
Redattrice di moda
10/09/2019